NIEBP - Network Italiano Evidence Based Prevention

NIEBP - Network Italiano Evidence Based Prevention

Scarica il documento
Interventi psicologici multicomponente svolti in ambiente scolastico al fine di favorire il benessere soggettivo, il benessere psicologico, e i sintomi della depressione.
Domanda di ricerca

Gli interventi psicologici, multicomponente, svolti a scuola sono efficaci per favorire il benessere psicologico, soggettivo e per prevenire i sintomi di depressione a breve e a lungo termine?


Quello che conta

9 studi controllati, randomizzati e non randomizzati hanno soddisfatto i criteri di inclusione della ricerca e sono stati utilizzati per la meta-analisi.

I risultati hanno mostrato effetti moderati per il benessere soggettivo (g = 0,24), il benessere psicologico (g = 0,25) e i sintomi della depressione (g = 0,28).

La rimozione degli studi di bassa qualità ha portato a una leggera diminuzione delle dimensioni dell'effetto per il benessere soggettivo e a un aumento considerevole per il benessere psicologico e i sintomi della depressione.

Gli effetti sul benessere psicologico e sui sintomi della depressione sono rimasti significativi nel tempo.

Si tratta di programmi educativi che si focalizzano sulle capacità di resistenza all’adozione di comportamenti a rischio all’interno di un modello più generale di incremento delle abilità personali e sociali.

I programmi mirano ad aumentare nei soggetti le capacità di gestione delle sfide quotidiane e a favorire un maggior senso di controllo personale.

A tal fine, ad esempio, cercano di intervenire sui diversi fattori implicati nell’uso e abuso di sostanze, siano essi relativi alle influenze esterne (l’ambiente, i media, i pari, ecc.), sia a fattori psicologici interni (ansia sociale, bassa autostima, propensione a ricercare emozioni forti, ecc.).

L’azione su tali fattori rende possibile contrastare la motivazione delle persone ad usare sostanze psicoattive, ridurre la vulnerabilità e la suscettibilità alla pressione esterna e diminuire così il ricorso a droghe e alcol.


 

Caveat

Gli studi inclusi per ogni gruppo e outcome sono pochi. Fra questi, solo due sono considerati a basso rischio di distorsioni.

I vantaggi di questi interventi psicologici negli adolescenti sono evidenti, tuttavia si tratta di programmi scolastici non comunemente integrati nei curricula scolastici, spesso gestiti da professionisti esterni alla scuola.


 

Contesto

L’utilizzo di alcol e sostanze stupefacenti durante l’adolescenza e in giovane età può portare a dipendenza, rischi di danni alla salute a breve e lungo termine.

Sono correlati all’utilizzo di sostanze il rischio di incidenti, l’abbandono scolastico, comportamenti antisociali e illegali.

Secondo il Rapporto europeo ESPAD, quasi tutti gli studenti (87% o più) che hanno fatto uso di una sostanza lecita o illecita hanno anche riferito di aver fatto uso di alcol.


Implicazioni per la pratica

I progetti scolastici che incorporano componenti focalizzati su pensiero critico, processo decisionale, risoluzione dei problemi, capacità di relazione interpersonale, autoconsapevolezza, gestione delle emozioni e dello stress sono efficaci per il benessere soggettivo, psicologico e per prevenire disturbi dello stress e depressione. La ricaduta di questi progetti, a breve e lungo termine, può essere molto positiva e costituire un importante strumento anche per la prevenzione di consumo e abuso di sostanze.


Giudizio di qualità revisione

Alta


Riferimento bibliografico revisione

Tejada-Gallardo, C., Blasco-Belled, A., Torrelles-Nadal, C. et al. Effects of School-based Multicomponent Positive Psychology Interventions on Well-being and Distress in Adolescents: A Systematic Review and Meta-analysis. J Youth Adolescence 49, 1943–1960


Setting - scolastico -
Aree di intervento - salute mentale - dipendenze -
Parole chiave - adolescenti - comportamenti a rischio - dipendenza - consumo di droghe - prevenzione primaria, interventi psicologici - consumo alcol - salute mentale - depressione -
Outcome

Prevenzione comportamenti a rischio; Salute mentale;


Sintesi e traduzione

Sintesi e traduzione a cura di UPO, Università del Piemonte Orientale, Piemonte, Italia